Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sogni’

Intitolava così un suo libro Philip K. Dick (e non uno dei suoi migliori a detta dei conoscitori di quest’autore, io l’ho letto e devo dire che si lascia leggere). Che cosa sognano gli androidi che di cose ne hanno viste sui bastioni di Andromeda e al largo della cintura di Orione? Che cosa sogniamo noi che di cose tutti i giorni ne vediamo e ne sentiamo anche se restiamo con i piedi ben saldi sulla nostra amata Terra?

Ma soprattutto: lei cosa sogna?

Annunci

Read Full Post »

Non nel senso di “tu riesci ad interpretare i tuoi sogni?”, ma nel senso di: riesci proprio a leggere nei tuoi sogni? – Beh, Taglia, non sarebbe una cattiva idea: lavoro tutto il giorno e non ho mai cinque minuti da dedicare a me, specie alla lettura, se ci riuscissi mentre dormo non sarebbe male!- bon.

La questione è questa: tempo fa, leggendo un albo di Dylan Dog, trovai scritto che mentre sognamo non è possibile leggere, il cervello funziona in modo che se dovessimo trovare una frase scritta non riusciremmo a decriptarla. In questo modo, nell’albo, Dylan Dog capiva se si muoveva nella realtà o in una dimensione altra. Mi è rimasta impressa questa cosa e da allora, se mi capita qualcosa da leggere in un sogno, al risveglio faccio mente locale e provo a ricordare se effettivamente potevo leggere la frase oppure no. Per ora l’indagine empirico-scientifica è un po’ confusa. Mi è capitato ieri notte: un grande tabellone luminoso su cui appariva un messaggio per me. Nel sogno faticavo a riconoscere le lettere che apparivano come tanti geroglifici, alcune le componevo altre no, c’è da dire però che mentre il messaggio scorreva sul tabellone una persona me ne leggeva i contenuti, qualcosa del tipo: ci farebbe piacere conoscerti, ci farebbe piacere se venissi a trovarci ecc. Per cui più che costruire la parola forse la capivo in quanto mi veniva detta.

Però è anche vero che io ho avuto l’impressione, in alcuni sogni, di essere riuscito a leggere qualcosa quando se ne è presentata l’occasione; mentre in altri, come nell’ultimo, di non riuscirci. Boh.

Qualcuno sa dirmi qualcosa a riguardo? Voi riuscite a leggere nei vostri sogni? Qualcuno magari riesce anche a scrivere?

Mi sono informato: ecco, pare sia possibile leggere in quello che viene definito “sogno lucido” che presenta tutte le modalità sensoriali della veglia (seppure sia diverso dallo stato di veglia come è diverso dal sogno ordinario): modalità visiva, auditiva, gustativa, tattile, olfattiva, termica e dolorifica. Viene specificato che: è possibile anche leggere, solo che questa attività richiede un enorme sforzo di concentrazione. Ogni frase, ogni singola parola, viene tenuta nella sfera dell’attenzione con un grande sforzo di volontà, finché il senso di ciò che vi è scritto non è stato colto.

Se le cose stanno così: ma io non riesco a rilassarmi manco quando dormo?

Read Full Post »

Negli ultimi 10 giorni (circa) i miei sogni si sono arricchiti della presenza di alcune guest star, che mi hanno deliziato regalandomi alcuni cameo. La frequenza delle apparizioni vip in un tempo così limitato mi ha stupito. Credo sia la prima volta (credo sia la prima volta in generale che sogno dei vipsss, a memoria non ho altri ricordi in tal senso).

La prima e la più gettonata è Afef. Afef? Già. Inizia con uno spogliarello integrale da infarto, accompagnata da Tania Zamparo (ex miss Italia che rappresenta la mia donna ideale, e averla sognata così mi ha fatto vergognare di me stesso, dico davvero)

Afef ritorna in un sogno confuso, infine (terzo sogno) eccola con una minigonna mozzafiato, e ci tiene proprio a farmi vedere di che colore sono le sue mutandine mentre si siede (per la cronaca: color arcobaleno).

Poi tocca ad Alanis Morissette che si fa una passeggiatina nel mio sogno modello Hitchcock.

Una fugace apparizione di Jennifer Aniston, un’altra della Chiabotto con capello biondo lisco che mi regala un sorriso di enigmatica ottusità.

Quando la scorsa notte mi è apparsa Renée Zellweger in versione Bridget Jones indossando un costume spugnoso e morbido da dinosauro 😯 , mi è corsa incontro e ci siamo concessi un lungo e piacevole abbraccio… beh, mi sono detto: strani forte ultimamente i miei sogni… strano anche che Briatore e consorte, in occasione del matrimonio, non abbiano fatto un salto nel mio subconscio, ma magari è solo questione di tempo.

Read Full Post »